Come pianificare un'integrazione tra Tulip e un MES o un ERP
  • 24 Jan 2024
  • 5 Minuti da leggere
  • Contributori

Come pianificare un'integrazione tra Tulip e un MES o un ERP


Sommario dell'articolo

Scoprite quali domande dovete porvi per determinare il modo migliore per integrarvi con il vostro MES/ERP

Tulip si è integrato con diversi sistemi MES ed ERP.

Tuttavia, poiché esistono molti prodotti ERP e MES sul mercato, è difficile dire quanto facilmente Tulip possa collegarsi al vostro particolare ERP o MES. Dipende da:

  • Il prodotto ERP/MES stesso
  • dalla complessità dell'ambiente IT dell'azienda
  • Le capacità del team IT di lavorare con il sistema ERP/MES.

:::(Info) (NOTA) In questo esempio, ci concentriamo su un sistema ERP o MES, ma queste informazioni sono applicabili alla maggior parte dei sistemi software, compresi CRM, QMS, LMS e sistemi di gestione delle distinte base:

Questionario

Molti clienti trovano che sono in grado di prendere le informazioni contenute in questo articolo e costruire un'integrazione da soli. Se si desidera l'aiuto di Tulip per l'integrazione di un servizio, fornire le risposte a queste domande è il primo passo per un progetto di successo.

Domande sulla strategia

1- Qual è l'obiettivo dell'integrazione?

È importante stabilire subito quali sono gli obiettivi a breve e a lungo termine del progetto. Avete bisogno di condividere tutte le informazioni tra i due sistemi? Oppure ha più senso concentrarsi su alcuni scambi di alto valore all'inizio?

2- Chi sono i principali stakeholder della vostra organizzazione

Chi è il cliente finale di questa integrazione? Chi ha maggiore familiarità con il servizio a cui volete che Tulip si colleghi? Chi sarà in grado di organizzare l'accesso al servizio?

3- Quale documentazione fornisce il vostro servizio?

Molti clienti di software aziendali forniscono la documentazione dei loro servizi solo ai clienti paganti. Ciò significa che Tulip non potrà accedere a questa documentazione. Ottenere l'accesso a quanta più documentazione possibile sul vostro software aiuta a definire il lavoro necessario per un'integrazione.

4- Quali transazioni devono essere effettuate tra Tulip e il servizio per avere successo?

Qui cerchiamo di essere molto specifici. Alcuni esempi sono:

  • Ottenere informazioni su un ordine di lavoro dato un ID ordine di lavoro.
  • Contrassegnare un ordine di lavoro come completato, dato un ID di ordine di lavoro.
  • Trovare tutti gli ordini di lavoro aperti assegnati a una stazione, dato un ID di stazione.

5- Chi manterrà questa integrazione?

Man mano che vengono scoperti nuovi casi d'uso, chi nella vostra organizzazione sarà incaricato di essere l'esperto in materia di integrazione? In alcune organizzazioni, si tratta di un integratore o di un appaltatore di terze parti.

Domande tecniche

Per determinare i dettagli di un'integrazione, ecco alcune domande che possono guidare il processo:

  1. Il vostro ERP/MES dispone di un'API?
  2. Se l'ERP/MES invia i dati a un database SQL, una terza parte può collegarsi a tale database SQL? E se sì, quali privilegi può avere?
  3. L'ERP/MES invia dati tramite un protocollo industriale, come OPC?
  4. È possibile accedere all'ERP/MES dal cloud?

Tulip vs. sistemi ERP - Sistemi di registrazione presunti (fonti di verità)

La best practice consigliata è quella di interagire con il sistema di registrazione di un oggetto (ad esempio, l'ordine di lavoro) in tempo reale (in genere tramite funzioni connettore HTTP in formato JSON).
Di seguito è riportato un confronto tra i sistemi ERP e Tulip e, in generale, per quali elementi comuni si presume che ciascun sistema sia il sistema di registrazione.Tulip vs ERP - assumed systems of record.png

Background delle connessioni

Generalmente, Tulip si connette a sistemi software esterni attraverso uno dei tre metodi seguenti:

  1. API HTTP (che comprende REST e SOAP)
  2. OPC UA
  3. Query SQL

API HTTP

Se l'ERP/MES dispone di un'API HTTP (incluse REST e SOAP), Tulip può avviare richieste che possono inviare o recuperare dati attraverso tali endpoint. Tulip, con i suoi connettori HTTP, può consumare i servizi web esposti da un sistema ERP e portare i dati all'interno di Tulip per essere consumati dalle applicazioni in tempo reale.

Quando si utilizzano i connettori Tulip, Tulip dovrà avviare la connessione e non l'ERP/MES. Se l'ERP/MES deve avviare la connessione a Tulip, utilizzare l'API Tulip Tables.

È possibile configurare l'API dall'interfaccia amministratore del sistema. Queste informazioni sono disponibili sul sito web del fornitore del software.

Database SQL

Se il vostro ERP/MES condivide i dati con un database SQL, Tulip può anche accedere a tale database e condividere i dati. Ciò potrebbe richiedere la scrittura di nuove query all'interno del vostro ERP/MES per accedere ai nuovi dati di Tulip.

Se il database SQL è distribuito esclusivamente in sede, Tulip può distribuire un Connector Host in sede che consente al database di lavorare con la piattaforma cloud di Tulip.

Inoltre, alcune organizzazioni archiviano i loro dati ERP/MES in un database sensibile non accessibile a terzi, ma vogliono comunque condividere i dati con Tulip. Quindi, creano un nuovo database in cui possono condividere dati specifici dai loro sistemi software e Tulip può condividere i dati senza alcun problema di sicurezza.

Protocolli industriali

Se il vostro ERP/MES condivide i dati tramite un protocollo industriale, come Modbus, MTConnect e OPC UA, Tulip può connettersi tramite un server che esegue il Tulip Connector Host.

In questo caso, l'ERP/MES si comporterà come una "macchina" all'interno di Tulip. Per maggiori dettagli, consultate il nostro articolo Introduzione al monitoraggio delle macchine.

Condivisione dei dati a senso unico

Alcuni sistemi ERP/MES hanno metodi integrati per ricevere dati da sistemi esterni, ma è difficile inviare i propri dati ad altri sistemi.

In questo caso, è necessario decidere se il trasferimento di dati unidirezionale è accettabile o se si vuole investire più tempo ed energia per trovare un modo per rendere possibile il trasferimento di dati bidirezionale.

Ad esempio, potreste essere soddisfatti di aver scelto Tulip come sistema principale per la raccolta dei dati in officina. Poi, dopo aver inviato i dati al vostro sistema MES/ERP, potrete allineare i dati dell'officina con quelli esistenti nel sistema.

Esempio: NetSuite

Supponiamo di utilizzare NetSuite come ERP e di voler sapere se può collegarsi a Tulip. Cercate "Netsuite api" su Google e troverete questa pagina che descrive SuiteTalk, lo strumento di NetSuite per l'integrazione con terze parti.

Ecco cosa fa SuiteTalk:

Sembra che SuiteTalk consenta di creare un'API HTTP, quindi questo sarebbe il modo più semplice per integrarlo con Tulip.

Potete creare voi stessi gli endpoint all'interno del portale di amministrazione del vostro MES/ERP, oppure collaborare con un partner Tulip che può creare gli endpoint per voi.

Ecco un esempio di come creare un'integrazione Tulip-NetSuite.


Avete trovato quello che cercavate?

Potete anche andare su community.tulip.co per postare la vostra domanda o vedere se altri hanno affrontato una domanda simile!


Questo articolo è stato utile?