Aggiunta di widget di input ai passi
  • 01 Nov 2022
  • 6 Minuti da leggere
  • Contributori

Aggiunta di widget di input ai passi


Aggiunta di widget di input ai passi

Inserite i dati in qualsiasi fase utilizzando i widget di input

È possibile inserire i dati in un passo modulo, ma come fare per inserire i dati in un passo di produzione standard?

Per ridurre il numero di passaggi e di opzioni di instradamento che un operatore deve affrontare, spesso è più facile inserire i dati in un passaggio di istruzioni, piuttosto che in un Form Step separato. È anche possibile scrivere direttamente nelle tabelle Tulip utilizzando i widget di input.

L'articolo seguente descrive come avviare un campo di immissione dati, o Widget di input, in qualsiasi passo di applicazione.

Creare un widget per memorizzare l'input dell'utente

Selezionate l'opzione Input nella barra degli strumenti:

Widget Toolbar.png

Una volta selezionata, sono disponibili le seguenti opzioni:

Inputs Dropdown.png

  • Casella di controllo
  • Testo
  • File
  • Numero
  • Selezione singola
  • Multiselezione
  • Data Picker
  • Immagine
  • Firma

Selezione di una fonte di dati

Variabile

Scegliere una variabile esistente o creare una nuova variabile da assegnare al widget di input:

Assegnando una variabile all'input, si può fare riferimento al valore dell'input in tutta l'applicazione per costruire varie logiche.

Record della tabella Tulip

Assegnando il widget di input a un record di tabella Tulip, è possibile modificare direttamente un record di tabella. Specificare la colonna del record di tabella nel menu a tendina:

Questo salva automaticamente il valore del widget di input nel record della tabella.

Configurazione dei trigger

Molti dei widget di input hanno un'opzione per configurare un trigger da attivare quando si verifica un'azione. I tipi di azioni e i widget associati sono descritti di seguito.
Triggers.png{Altezza="50" Larghezza=""}

Tasto Invio

L'attivazione del tasto Invio segue la logica del: quando viene premuto il tasto Invio, se le condizioni sono soddisfatte, si esegue un'azione. Questa opzione è associata ai widget di input di testo e di numero.

Modifica dell'input

L'attivazione di Input Change segue la logica di: quando l'input cambia, se le condizioni sono soddisfatte, esegue un'azione. Questa opzione è associata ai widget di input checkbox, single select, multiselect, date picker e image.

Tipi di widget di input

Casella di controllo

L'opzione casella di controllo fornisce un risultato booleano, che può essere impostato su Sì o No selezionando o deselezionando la casella. Per ulteriori informazioni sulle caselle di controllo, consultare [questo articolo qui] (https://support.tulip.co/docs/how-to-use-the-checkbox-widget).

Testo

Quando si seleziona un input di testo, è possibile assegnare il widget a una colonna di una tabella Tulip o a una variabile. Analogamente alla casella di controllo, è necessario assegnare una variabile al Widget di immissione testo per poter utilizzare i dati in seguito nell'applicazione. Selezionate questa variabile da un elenco di variabili di testo o createla in linea dal menu a tendina Selezione variabile.

Si comporta allo stesso modo di una variabile creata in un input di una fase del modulo.

Se si desidera ingrandire il widget di immissione del testo, selezionare l'opzione "Linee multiple" nel riquadro contestuale. È quindi possibile modificare le dimensioni per riempire qualsiasi spazio.

File

Il widget di immissione file è simile all'immissione di testo, con la possibilità di assegnare l'immissione a una colonna di una tabella Tulip o a una variabile. Per poter utilizzare i dati in un secondo momento nell'applicazione, è necessario assegnare una variabile al Widget di input file. Selezionate questa variabile da un elenco di variabili di file o createla in linea dal menu a tendina Selezione variabile.
File Input Widget.png

È possibile utilizzare il pulsante di caricamento a forma di nuvola per importare un file dal dispositivo al widget di input o inserire direttamente l'URL del file.

Numero

Anche il widget di input Numero è simile ai widget precedenti, in quanto è necessario assegnargli una variabile Numero per utilizzare in modo appropriato i dati immessi. Selezionare una variabile esistente o crearne una digitando un nome e selezionando Crea.

Una volta aggiunta una variabile, in questo caso viene visualizzata un'ulteriore opzione.

Nell'opzione Formato è possibile selezionare sia l'intero che il decimale per la visualizzazione delle informazioni. Un intero visualizza solo il numero intero, mentre un decimale visualizza fino al numero di cifre significative selezionato. L'opzione Precisione determina il numero di cifre da visualizzare.

Selezione singola

Per utilizzare al meglio questo widget, assicuratevi di aver già compreso gli array.

Il Widget di input a selezione singola consente di selezionare un'opzione da un elenco, con una serie di potenti configurazioni. Come per gli altri widget di input, è possibile selezionare il tipo di fonte di dati: Record di tabella Tulip o Variabile:

Un modo molto semplice di utilizzarlo è quello di assegnare o creare una variabile di testo nel campo Variabile e visualizzarla come un menu a tendina con valori creati staticamente. È possibile aggiungere opzioni selezionando "Nuova opzione" appena sotto il campo Opzioni. Una volta fatto, l'aspetto è questo:

Se si cambia il campo Display in Menu, il widget assumerà la seguente forma di visualizzazione:

È anche possibile elencare le opzioni come parti di una variabile Array.

Con questo metodo, è possibile selezionare tutti i componenti della matrice selezionata. L'Array è la variabile selezionata sotto Options e la variabile denominata 'Test' memorizzerà il valore selezionato dall'utente nell'elenco delle opzioni.

L'uso della configurazione della variabile Array è estremamente potente, in quanto consente di prendere le opzioni dall'array esistente e di inserire nuovi valori nell'array da selezionare. Ad esempio, un pulsante può aggiungere un'opzione a questo widget aggiungendo un trigger. il trigger potrebbe avere un aspetto simile a questo:

In questo esempio, il pulsante aggiunge l'opzione 'Qualcosa di nuovo' al widget di input Menu o Dropdown.

Multiselezione

L'opzione Multiselezione segue le stesse configurazioni del widget Selezione singola, con alcune piccole differenze di configurazione. Il widget Multiselezione non può essere assegnato a un record della tabella Tulip. Inoltre, l'output risultante di questo widget deve essere una matrice di testo, anziché una semplice variabile di testo come nel widget Selezione singola.

Consente di selezionare più opzioni dal menu o dal menu a discesa e di inviarle a una variabile array. La configurazione delle opzioni di visualizzazione e selezione è esattamente uguale a quella del widget Selezione singola, descritta sopra. Il widget Multiselect verrà visualizzato come segue.

Scegliere la data

Una volta selezionato, scegliere o creare una variabile Datetime da associare al widget, oppure una colonna di una tabella Tulip. Se si sceglie Record di tabella Tulip come fonte di dati, l'input verrà scritto direttamente nella tabella. Se si sceglie Variabile come fonte di dati, l'output del Datetime selezionato verrà memorizzato nella variabile indicata.

Il widget consente quindi all'utente di selezionare il Datetime all'interno di un'applicazione in un normale passaggio. L'interfaccia si presenta così nel Player:

Immagine

Il widget Immagine consente all'operatore di scattare un'immagine sul passo o di caricare un'immagine dalla memoria locale. Questo widget necessita di una variabile di tipo URL Image per memorizzare l'immagine scattata in una variabile appropriata.

Selezionando un record di tabella Tulip, è possibile salvare l'immagine direttamente in una tabella Tulip. Si noti che il rapporto di aspetto può essere regolato anche nel riquadro contestuale di questo widget.

All'interno del Player, gli utenti possono anche "girare" e "ruotare" la vista live della telecamera.

Firma

Il widget Firma può essere utilizzato per richiedere a un operatore di firmare e convalidare i dati di una variabile, i campi di un record di tabella o entrambi.
Signature Input Widget.png{Altezza="" Larghezza="250"}

È necessario definire i dati che devono essere convalidati dalla firma e il widget di input include anche altre opzioni di configurazione, come la designazione di un firmatario, l'aggiunta di una descrizione del significato della firma e la richiesta di un commento.


Avete trovato quello che cercavate?

Potete anche andare su community.tulip.co per porre la vostra domanda o vedere se altri hanno affrontato una questione simile!


Questo articolo è stato utile?